Domotica ClicHome


Sito Domotica Italiano Sito Domotica Inglese

 

Domotica
 

Lavori Domotica Realizzati

Villa Domotica in Manfredonia - Foggia

domotica manfredoniavilla domotica manfredonia

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

SISTEMI REALIZZATI

Gestione Illuminazione: Tutto l'impianto, incluso la parte illuminazione, è gestito da tastierini Zennio ZAS. Il sistema illuminazione include anche dimmer per LED da 350mA con attuatori direttamente su bus Konnex. I punti strategici sono dotati di sensori di presenza e luminosità DETEC di Zennio, collegati direttamente ai tastierini ZAS.

Gestione clima: Il sistema prevede un riscaldamento e raffrescamento a pavimento. Ogni ambiente è indipendente dall'altro. I ZAS svolgono la funzione di termostati locali. Fa eccezzione la mansarda che è climatizzata con due unità fan coil a due tubi. Per assicurare contro eventuali fenomeni di condensa a pavimento in estate, due sensori di umidità su bus konnex gestiscono direttamente i deumidificatori a soffitto.

Sicurezza: Il sistema antifurto è indipendente, ma alcune integrazioni sono realizzate con contatti puliti.

Supervisione e controllo: Il sistema di supervisione e controllo si basa si di una centralina RTI XP3. Le interfacce utente principali sono un iPad ed un iPhone, per il controllo sia locale che via internet. L'iPad è sicuramente l'interfaccia principale di gestione del sistema, anche grazie al supporto motorizzato da parete (iRoom), che lo trasforma in un touch fisso sempre a protata di mano.

Home Cinema: È stata predisposta la realizzazione di una vera e propria sala Home Cinema con schermo e lift per il proiettore motorizzati e controllati dal sistema di domotica. L'XP3 provvede inoltre al controllo di televisore ed amplificatore (Denon)

Tempi di realizzazione: c.ca 6 ggll (giorni effettivi di lavoro, esclusi sopralluoghi in corso di realizzazione impianti).

Commenti: È un sistema di domotica completo, dove i veri protagonisti sono i sensori di presenza DETEC e i tastierini ZAS. I tastierini in particolare sono davvero sfruttati all'osso, per ridurre il più possibile il costo complessivo dell'impianto. Tutte le scelte fatte tengono conto di un rapporto costi-benefici ben ponderato e razionale. La scelta di RTI come sistema di supervisione è stata fatta qui più che altro in termini di predisposizione in vista del futuro completamento della parte Home Cinema.

Aspetto rilevante l'efficienza energetica della villa, garantita dalla combinazione ZAS-DETEC e controllo puntuale del sistema riscaldamento/raffrescamento.

In sintesi: Impianto "full-konnex" tutto incentrato sulla qualità senza sprechi.

------------------------

Via Aniello Falcone - Napoli

domotica audio e audiovideodomotica audiovideo e audio

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

SISTEMI REALIZZATI

Gestione Illuminazione: L'illuminazione si caratterizza per un uso esteso di LED e LED RGB. Tutti dimmerati direttamente sul bus Konnex attraverso dimmer specifici. I tastierini di controllo sono la serie ENZO by BASALTE, nella versione in vetro bianco. Gestione Automazioni: Tutte le tapparelle sono gestite dal sistema di domotica. Automazione telo e proiettore sono integrate nel sistema e negli scenari Home Cinema.

Gestione clima: I climatizzatori interni sono gestiti dal sistema di domotica direttamente attraverso interfacce IR-Konnex. La gestione vera e propria è affidata al touch a parete e all'iPad.

Sicurezza: Il sistema antifurto è integrato nel bus Konnex attraverso un'interfaccia KNX-RS232.

Videosorveglianza: Il sistema di videosorveglianza è stato realizzato con telecamere HD-SDI di ultima generazione. Il DVR centrale consente il controllo da dispositivi iOS sia in locale che via internet.

Controllo Accessi: Sistema di controllo accessi con lettore impronte digitali a traccia termica.

Supervisione e controllo: Il sistema di supervisione e controllo si basa si di una centralina RTI XP6. Le interfacce utente principali sono per i 2 iPad in dotazione alla casa, previsti per il controllo sia in locale che via internet.
La staffa motorizzata a parete per iPad (iRoom) conferma l'intenzione di utilizzare l'iPad come vero dispositivo principale di supervisione e controllo.
Un touch screen a parete da 9" svolge il ruolo di supervisore principale cablato all'impianto via LAN. La XP6 integra le diverse funzioni: domotica, audio multiroom, audiovideo multiroom e controllo TV e Home Cinema.
In via sperimentale è stata utilizzata la centralina RTI come gateway di comunicazione tra KONNEX ed il sistema audio SONOS, per consentire il controllo delle funzioni base audio dai tastierini Basalte. La gestione dell'Home Cinema è affiancata da un telecomando RTI T2x, utilizzato in comunicazione con la centralina via WiFi.

Audio Multiroom: Il sistema audio multiroom è basato sul SONOS, realizzato in 4 zone indipendenti. Il sistema è completamente integrato nella domotica via RTI.

Audio Video Multiroom: Il sistema audiovideo si basa su di una matrice HDMI Gefen ToolBox 8 ingressi 8 sucite. La matrice è gestita direttamente da RTI in seriale. Tutte le sorgenti collegate alla matrice, come la Apple TV e i quattro decoder di SKY sono controllati direttamente da RTI.

Kaleidescape: A supporto del sistema AudioVideo con Matrice è stato previsto un Kaleidescape Cinema One, che svolge il ruolo di lettore bluray centralizzato e di archivio condivisto e completamente integrato nel sistema di domotica. L'integrazione RTI-Kaleidescape è perfetta, tanto da riuscire in sostanza a rinunciare alla App di Kaleidescape.

Home Cinema: Il sistema Home Cinema si basa su un proiettore Avielo Radiance e telo motorizzato da 3 metri. Il sintoamplificatore, integrato nel sistema RTI, è uno YAMAHA AVENTAGE RX-A3030. Tutto il sistema di diffusori surround è basato su prodotti filo cartongesso GARVAN. I frontali sono tre diffusori GARVAN SIC316, integrati nella struttura del mobile.

Monitor: Per la zona cucina è stato installato un monitor a scomparsa in uno specchio di 180x180 cm. Il monitor è integrato e gestito direttamente dal sistema RTI in seriale. Le altre zone sono servite da schermi SAMSUNG ULTRA HD, mentre la camera padronale da un B&O.

Tempi di realizzazione: c.ca 12 ggll (giorni effettivi di lavoro).

Commenti: Un impianto dove il sistema RTI è stato "spremuto" davvero al massimo. L'integrazione riguarda una molteplicità di dispositivi diversi, dal semplice controllo via IR (abbiamo saturato tutte le porte interne alla XP6), ai controlli via RS232 e via IP.

La centralina è stata utilizzata anche come gateway, inviando comandi da un driver all'altro.
Per quanto riguarda la parte di domotica un cenno va fatto ai Basalte, qui per la prima volta utilizzati nella versione in vetro, integrati con la gestione dei LED RGB.
La sincronizzazione tra il colore della cross del tastierino e quello della luce in ambiente è stata davvero un tocco di classe.

La parte audiovideo è completissima. Le soluzioni innovative si sprecano, come lo schermo nello specchio della cucina di AdNotam, o l'home cinema completamente invisibile. L'uso della matrice in combinazione con il controllo da iPad ha fatto crollare ogni mio pregiudizio al riguardo... è eccellente.

In sintesi: Integrazione domotica ed audiovideo ai massimi livelli, per un impianto che rappresenta, sotto molti punti di vista lo stato dell'arte. L'iPad si conferma come la miglior soluzione per il controllo integrato di domotica e dispositivi audiovideo.

------------------------

Attico in zona Chiaia, Napoli

domotica e audiovideodomotica e audiovideo

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Sistemi realizzati:

Gestione Illuminazione: L'impianto di domotica è basato su bus Konnex. La gestione illuminazione è complessa, con un mix di dimmer 0-10V e dimmer di potenza. Grande l'attenzione al design, con i comandi SENTIDO di Basalte che dominano la scena. Interessantissimo l'uso in larga scala di sensori di presenza e luminosità direttamente sul bus, che consentono di portare in qualsiasi momento la casa in modalità AUTOMATICA.

Gestione Automazioni: Le automazioni riguardano principalmente i lucernari Velux, con gestione dalla domotica di apertura/chiusura lucernari, apertura/chiusura tenda e apertura/chiusura oscuranti.

Gestione Clima: La gestione clima prevede il riscaldamento a pavimento gestito indipendentemente in ciascun ambiente e la gestione del sistema VRF di Panasonic, integrato completamente sul bus Konnex, sia per il freddo che per il caldo veloce.
Dato il numero e la dimensione degli ambienti sono previste diverse sonde per la gestione di ciascuna zona.

Integrazione Antintrusione: Antifuro integrato nella domotica in seriale bidirezionale direttamente sul bus Konnex, una scelta ormai super collaudata e sicura.

Videosorveglianza: Sistema di videosorveglianza integrato con server NVR per la registrazione e la visualizzazione a distanza via App. Telecamere miste, esterne interne e pin hole.

Audio Multiroom: L'audio multiroom è costituito da 10 zone indipendenti, tutte servite dal sistema SONOS. I diffusori acustici in ogni ambiente sono le GARVAN SIC216.

Home Cinema: La realizzazione del sistema Home Cinema è stata notevolmente influenzata dalle scelte architettoniche.
I diffusori surround sono tutti a scomparsa, così come i frontali, integrati nella falda del tetto. L'amplificazione è affidata ad un Marantz 7008. Come sorgenti, un lettore BluRay YAMAHA e il SONOS, tra l'altro presente in tutta la casa.
A emozionare, un lettore vinile fa bella mostra di se sul ripiano in marmo del salone.

Supervisione e controllo: Riproponiamo qui l'accoppiata XP6 e interfaccia IP-KNX, che si dimostra ancora una soluzione affidabile e versatile.

Come touch screen abbiamo usato un touch da 5" direttamente sul bus per le singole camere e all'ingresso dell'appartamento. Le funzioni di supervisione evolute sono affidate ad un iPad dedicato alla casa, posizionato nell'apposita staffa motorizzata iRoom in acciaio.

Per il controllo del sistema Home Cinema è stato utilizzato il nuovissimo T2x, collegato all'impianto via wifi.

Distribuzione audio-video: Meraviglioso il sistema Kaleidescape Cinema One, con due zone serivite, l'Home Cinema e la camera Padronale. Il tutto ovviamente supportato dal Disc Vault per la riproduzione dei BluRay. Tempi di realizzazione: c.ca 12 ggll (giorni effettivi di lavoro).

Commenti: un impianto di dimensioni notevoli, soprattutto in termini di numero di accensioni e funzioni.
Le scelte sono sempre state orientate sulla qualità, in ogni singolo componente, ed il risultato è stato ottimo, anche grazie alla aperta collaborazione degli installatori.

L'integrazione con Panasonic è risultata davvero eccellente, e la scelta di utilizzare sonde multiple per la gestione delle varie zone si è rilevata vincente. Molto versatili i touch da 5" utilizzati nelle singole stanze e all'ingresso, che svolgono egregiamente la loro funzione e sono risultati anche molto intuitivi, con in più la grande affidabilità di un prodotto che lavora direttamente sul bus. Un po' sacrificata la parte Home Cinema, che però è stata successivamente oggetto di un upgrade, che vede l'affiancamento dei diffusori incassati nella falda della mansarda con torri da pavimento Sonus Faber.

Semplicemente meraviglioso il kaleidescape.

In sintesi: Un impianto eccellente e completo, che ha affrontato con successo anche problematiche critiche del mondo della domotica, come l'integrazione di sistemi antintrusione, l'integrazione di sistemi di climatizzazione ad alta automazione e la videosorveglianza.

------------------------

Attico in Napoli

attico domoticodomotica napoli

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

SISTEMA REALIZZATO

Gestione Illuminazione: Il sistema di illuminazione, integralmente su bus konnex, è gestito da tastierini a sfioro in vetro nero, con retroilluminazione a LED. Ogni tastierino dispone di sensore interno di luminosità ambientale per regolare la luminosità del LED in base a quella dell'ambiente. La regolazione dell'intensità delle luci, principalmente a LED, è affidata in parte ad attuatori 0-10V ed in parte ad attuatori dimmer per LED direttamente su bus Konnex, sia del tipo a corrente costante che a tensione costante. Di fatto, con questa realizzazione, abbiamo dimostrato la capacità di gestire e dimmerare qualsiasi tipologia di LED per illuminazione, direttamente su bus konnex.

Gestione Automazioni: Tende e tapparelle sono gestite direttamente dagli attuatori konnex. Sul sistema di domotica sono stati cablati anche alcuni degli infissi. Il modulo logico interno provvede all'inteblocco tra infisso e tenda, evitando una rottura accidentale della stessa. La stazione meteo installata attiva la chiusura automatica in caso di vento forte, oltre a gestire l'accensione delle luci esterne tramite crepuscolare.

Gestione clima: Il sistema di climatizzazione prevede sia il riscaldamento a pavimento che un canalizzato della Mitsubishi. Il riscaldamento è gestito direttamente dai termostati ambiente konnex. Tutti i termostati sono esteticamente integrati nel design dei tastierini, in vetro nero con display a led. Il sistema Mitsubishi è integrato nella gestione domotica attraverso un interfaccia Mitsubishi-Konnex. Il controllo di tutte le macchine interne viene riportato in questo modo su iPad/iPhone e touch screen.

Integrazione antintrusione: L'impianto di domotica è integrato nel sistema antintrusione via seriale RS232. Questo consente non solo la gestione da touch screen, ma soprattutto la possibilità di inserire e disinserire le aree all'interno degli scenari.

Audio Multiroom: L'audio multiroom è costituito da 8 zone indipendenti, tutte servite dal sistema SONOS. I diffusori acustici in ogni ambiente sono le GARVAN SIC216, mentre per i bagni sono state utilizzare le SIC112S, singolo diffusore stereofonico.

Home Cinema: L'Home Cinema salone è di primissimo livello, ma soprattutto completamente invisibile. Il telo (da 250 cm di base) è motorizzato e rientra completamente nel cartongesso, così come il proiettore alloggiato nella magnifica PD2 di Future Automation. I diffusori acustici frontali, GARVAN SIC316, sono nascosti alle spalle di un telo acustico a tutta larghezza che riveste la parete attrezzata frontale. I diffusori surround sono le AMINA AIW3X, completamente invisibili. Il SubWoofer è integrato nella boiserie del salone. La parte di amplificazione è affidata ad uno YAMAHA AVENTAGE 3030, l'ultimo nato della casa Giapponese. Tutto rigorosamente integrato e nascosto nella parete frontale. Infine il proiettore, un Avielo Quantum E con ottica standard, si è mostrato immediatamente all'altezza delle aspettative.

Supervisione e controllo: Il sistema di supervisione è basato sull'ormai collaudata centralina XP6, abbinata all'interfaccia IP-KNX per la gestione del sistema di domotica. Completano l'impianto un RK10 RTI, in posizione strategica tra zona giorno e zona notte, e dalla supervisione via iPad, attiva sia localmente che via Internet. Per il controllo del sistema Home Cinema è stato utilizzato il nuovissimo T2x con comunicazione in ZigBee, che non solo sostituisce tutti gli altri telecomandi, ma risolve il problema del controllo di una serie di dispositivi nascosti all'interno della parete attrezzata realizzata "su misura".

Tempi di realizzazione: c.ca 18 ggll (giorni effettivi di lavoro)

Commenti: Un impianto di altissimo livello qualitativo, e non solo per quanto concerne la domotica e l'audiovideo. Tutti i dettagli sono stati accuratamente pensati, come la scelta dei termostati dal design integrato in quello dei tastierini, o dell'RK10 come touch principale, collocato in posizione praticamente perfetta.

Il sistema audio SONOS è risultato perfettamente integrato nel sistema di domotica con la supervizione RTI, merito del nuovo software SONOS-RTI, qui utilizzato in via sperimentale (il driver non è ancora disponibile).

Interessantissima anche l'integrazione con Mitsubishi, che consente al Konnex di dialogare direttamente con il concentratore AG150 via rete utilizzando l'XML.

Una soluzione davvero efficace, che si è rivelata anche velocissima e affidabile. Sperimentale è stato anche il controllo via IP dello Smart Tv Samsung nascosto alle spalle di un vetro nel salone principale, attraverso un nuovo driver per RTI, anche questo in versione beta. Una chicca è stata molto scenografica infine il camino al bioetanolo controllato direttamente dalla domotica konnex e quindi dal touch e dal sistema di supervisione RTI.

In sintesi: Uno degli impianti più completi ad oggi realizzato da ClicHome, inserito in un progetto architettonico magnifico, in uno dei posti più belli ed esclusivi di Napoli.

------------------------

Splendida residenza in Liguria

domotica liguriaimpianto di domotica liguria

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

SISTEMI REALIZZATI:

  • Gestione Illuminazione: L'illuminazione prevde un uso esteso, sia all'interno che all'esterno di LED dimmerabili. Per il controllo si è quindi optato per un sistema basato sullo standard DALI, interfacciato con l'impianto di domotica attraveso un gateway Schneider. La gestione avviene attraverso i tastierini SENTIDO di Basalte. In tutti gli ambienti sono previsti sensori di presenza e luminosità a filo cartongesso, utilizzati sia per la gestione luci, che come sensori per il sistema antintrusione.

  • Gestione Automazioni: Le gestione riguarda le tende esterne che sono gestite direttamente dal sistema di supervisione domotico. La stazione meteo installata attiva la chiusura automatica in caso di vento forte, oltre a gestire l'accensione delle luci esterne tramite crepuscolare

  • Gestione clima: La climatizzazione, sia a caldo che a freddo, è stata realizzata con un sistema di fan coil. Il controllo avviene attraverso un tastierino con display OLED a sfioro DESEO di Basalte. La zona giorno è invece controllata direttamente dal touch screen.

  • Supervisione e controllo: L'impianto può essere gestito nella sua globalità da un touch screen da 5" collocato nella zona notte. Nella zona giorno è installato un touch RTI da 10". Il sistema di supervisione è basato su centralina RTI cui sono collegati gli iPad, sia in locale che via Internet. Il sistema RTI controlla la domotica attraverso un'interfaccia Konnex-RTI su IP, ed il sistema audio attraverso l'interfaccia RTI- Sonos.

Integrazione antintrusione: L'impianto di domotica è integrato nel sistema antintrusione via seriale RS232. Questo consente non solo la gestione da touch screen, ma soprattutto la possibilità di inserire e disinserire le aree scenari.

  • Audio Multiroom: L'audio multiroom è costituito da tre zone, esterni, padronale e living. Il sistema è basato sul SONOS, integrato nella domotica attraverso RTI. Per le zone interne sono stati utilizzati diffusori a scomparsa totale, mentre per il giardino sono stati installati 4 diffusori omnidirezionali GARVAN CUBO effetto corten. A suporto dell'area esterna sono stati aggiunti due finali di potenza APART CHAMP.

Tempi di realizzazione: c.ca 8 ggll (giorni effettivi di lavoro)

Commenti: Mai come questa volta tutte le scelte fatte sono state influenzate dal design degli interni. Di più, il processo decisionale è stato per lo più invertito. Il sistema di domotica è stato selezionato in base al design dei tastierini, così come il numero ed il tipo dei touch screen. L'antifurto è stato integrato nella domotica principalmente per consentire l'uso dei sensori di presenza filo soffitto al posto dei tradizionali volumetrici. Il sistema DALI è stato necessario per poter adottare e dimmerare quel particolare tipo di lampade. Anche per la diffusione sonora è venuta prima di tutto la scelta di diffusori invisibili, e solo in second'ordine il tipo di sistema. Il risultato è un impianto sobrio in tutti gli aspetti perfettamente integrato nell'interior design, in cui la tecnologia si dissolve in un ambiente dove antico e contemporaneo si fondono senza mai perdere la propria identità

In sintesi: Domotica e Design sono da sempre le parole chiave di tutti gli impianti di ClicHome, ma in questo caso ci siamo spinti oltre, e più he parlare di una domotica integrata nel design di casa, si può parlare di una domotica al servizio del design. Siamo lieti quindi di aver dato ai progettisti che ci hanno coinvolto uno strumento in più per realizzare la propria opera.

------------------------

Villa Domotica in Bari

domotica barivilla domotica bari

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

SISTEMI REALIZZATI:

Gestione Illuminazione: L'illuminazione esterna ed interna è gestita su bus Konnex. Per il controllo sono stati scelti tastierini in verto bianco con retroilluminazione a Led dimmerabile... tutti rigorosamente a sfioro. I dimmer sono del tipo per lampade tradizionali e sono limitati al solo piano giorno.

  • Gestione Automazioni: La gestione prevede il controllo di tende tapparelle e serrande motorizzate per tutta la villa. Le serrande, svolgendo una funzione di sicurezza, sono collegate anche all'inserimento dell'antifurto e possono essere bloccate con un comando da touch screen. Le automazioni, oltre ad essere collegate a scenari specifici, sono gestite dalla stazione meteo, che regola in base al vento ed all'irraggiamento solare.

  • Gestione clima: Riscaldamento e raffrescamento di questa villa sono del tip pavimento radiante. L'impianto è diviso in due zone, piano notte e piano giorno. I termostati sono esteticamente coordinati con i tastierini, quindi sempre in vetro bianco con retroiluminazione led blu e display di visualizzazione e controllo. Due sonde di umidità interne al sistema di domotica provvedono ad attivare i deumidificatori per evitare fenomeni di condensa.

  • Irrigazione: Sistema di irrigazione con un unico circuito gestito da un orologio tradizionale collegato con il bus KNX. La centralina meteo provvede a inibire l'irrigazione in caso di pioggia

  • Supervisione e controllo: L'impianto può essere gestito nella sua globalità da un touch screen da 5" collocato nella zona notte, mentre sul piano giorno, nel salone, è collocato un touch da 7", a cui sono demandate le funzioni più evolute, come il monitoraggio dei carichi, e gli scenrai evoluti.

    L'impianto può essere inoltre gestito in locale o via internet attraverso iPad e iPhone.

  • Integrazione antintrusione: L'impianto di domotica è stato integrato nel sistema antintrusione della GPS. Questo consente non solo la gestione da touch screen, ma soprattutto la possibilità di inserire e disinserire le aree anche dal sistema di controllo accessi o dagli scenari. Ad esempio lo scenario di USCITA, abbassa tapparelle e serrande, spegne le luci interne e inseriscce l'antifurto interno ed esterno.

  • Controllo accessi: I tre varchi principali sono gestiti da lettori trasponder su bus Konnex. Il sistema è gestito senza necessità di un software di supervisione del tipo usato nell'alberghiero. Le diverse card in dotazione hanno autorizzazioni di accesso differenti. Ciascun lettore disinserisce anche l'antifurto nella zona di pertinenza.

  • Controllo carichi: Piccolo sistema con 3 carichi principali controllati. La lettura complessiva è affidata ad una centralina KES della Zennio, mentre la logica di distacco è affidata al touch screen principale

  • Audio Multiroom: L'audio multiroom è costituito da due zone, esterni e piano giorno. Il sistema utilizza direttamente dei player collegati ai dispositivi Apple via AirPlay. Ciascun player è inoltre in grado di riprodutte i contenuti di una libreria locale sincronizzata o di una internet radio.

Tempi di realizzazione: c.ca 8 ggll (giorni effettivi di lavoro)

Commenti: E' una realizzazione con una storia complessa alle spalle. L'impianto preesistente non era pensato "tradizionale", da qui un lavoro di reingegnerizzazione per renderlo "domotico".

Questo ha in parte influenzato le nostre scelte, specie su alcuni aspetti come il clima, dove ci siamo limitati a dividere in solo due zone, o l'audo multiroom, dove collocare un elevato numero di diffusori diventava problematico.

I nuovissimi tastierini quadrati in vetro fanno sicuramente bella mostra di se, portanto, anche nel design, questa realizzazione nel terzo millennio. L'aspetto della sicurezza, molto sentito dalla committenza, ha richiesto uno sforzo per rendere semplice nella gestione un impanto antintrusione di per se molto complesso. Da qui l'idea, felice, di inserire un vero e proprio sistema di controllo accessi con card che gestisce in contemporanea i varchi e le varie aree del sistema antintrusione.

In sintesi: Grazie alla collaborazione di tutte le parti coinvolte, dalla committenza agli impiantisiti, siamo riusciti a trasformare un impianto "tradizionale" in un impianto "domotico" completo e di ultima generazione. Il risultato è un sistema domotico completo, ben integrato e con un notevole impatto di design. Un impianto a cui non mancano quelle "chicche" che lo rendono unico e veramente costruto sulle esigenze del committente.

------------------------

Appartamento Napoli - Campania

domotica konnex lavoro realizzatoimpianto di domotica konnex

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

SISTEMI REALIZZATI:

Gestione Illuminazione: Illuminazione integralmente gestita su bus konnex, con gruppi dimmerabili su attuatore konnex universale. Per la gestione sono stati utilizzati i tastierini miniPad, finitura bianca con led di segnalazione collegato allo stato delle lampade.

Gestione Automazioni: La gestione prevede il controllo di tutte le tapparelle motorizzate e della discenzione di telo e proiettore. La stazione meteo esterna, in modalità automatica, a regola la posizione delle tapparelle in base all'irraggiamento solare, per il massimo comfort e risparmio energetico. In caso di vento eccessivo le tapparelle vengono abbassate automaticamente.

Gestione Clima: Gestione di riscaldamento a pavimento con elettrovalvole di zona. I tastierini miniPad fanno da sonda locale. Il sistema di raffrescamento a split è gestito dal bus konnex attraverso interfaccie bus-IR.

Controllo Carichi: Una centralina monofase fornisce la lettura istantanea dell'assorbimento complessivo dell'impianto e memorizza i valori di consumo medio orario, giornaliero e mensile. Tutti i valori sono riportati sul touch screen principale. Un modulo software sul touch provvede alla disattivazione dei carichi una volta superata la soglia impostata.

Antintrusione: La centrale antifurto è integrata direttamente sul bus konnex via RS232. La gestione avviene dai touch di zona e dal touch principale all'ingresso.

Supervisione e controllo: Due touch screen da 3,5" svologono la funzione di supervisione locale nella camera padronale e nel living. Un touch da 7" grafico svolge le operazioni di supervisione e controllo generale dell'impianto. L'impianto è dotato di un sistema di supervisione e controllo basato su centralina RTI, cui sono collegati l'iPad e l'iPhone. Attraveso l'iPad viene gestito tutto l'impianto di domotica ed i componenti Home Cinema. Televisore e Amplificatore sono gestiti via IP, mentre SKY e bluray via IR.

Videocontrollo: Telecamera IP della AXIS integrata nel sistema di supervisione e controllo RTI. Una telecamera analogica all'ingresso è integrata direttamente nel touch screen principale.

Video Multiroom: La distribuzione dei contenuti audio-video è stata realizzata con il sistema Colan. L'impianto è dotato di un server da 4Tb, ed un player 3D. Tempi di realizzazione: c.ca 8 ggll (giorni effettivi di lavoro).

Commenti: È un impianto completo e coerente, ma senza fronzoli, dove abbiamo portato a frutto molte delle esperienze passate. I tastierini MiniPad di eelectron si sono dimostrati un'ottima soluzione, anche esteticamente davvero ben integrati. Ottimo anche il risultato del touch screen da 7" Kairos, completo e funzionale. Il controllo da iPad via RTI non si smentisce e resta una delle soluzioni integrate più valide, soprattutto quando è necessaria anche la gestione dei componenti audio-video.

In sintesi: Un impianto completo dove tutti i tasselli si sono incastrati con la massima naturalezza, merito anche della committenza, della D.L. e del lavoro degli impiantisti.

------------------------

Show Room Centro Edile De Gregoris – Sonnino (Latina)

www.degregoris.com

domotica latina - romadomotica roma - latina

Sistemi realizzati:

  • Gestione Illuminazione: L'impianto è stato realizzato principalmente per la gestione delle luci della Showroom. Il sistema è diviso du due linee bus, una per ogni piano. I due quadri di piano sono collegati tramite accoppiatore di linea. Per ciascun piano sono presenti circa 28 circuiti luci indipendenti.

  • Gestione Clima: Due termostati di piano con display provvedono al consenso unificato di tutti i FanCoil di piano.

  • Supervisione e controllo: Il sistema è dotato di una supervisione multipla da più postazioni. All'ingresso di ciascun piano un touch screen Schneider da 7" controlla tutti i circuiti del piano, oltre ai gruppi e scenari preimpostati. Tutto l'impianto è gestibile via iPad sia in locale che via Internet.

    Per la supervisione locale da parte del personale è stato realizzato un software eseguibile su PC da cui è possibile visualizzare lo stato e gestire ciascun circuito luci.

Tempi di realizzazione: c.ca 2 ggll (giorni effettivi di lavoro)

Commenti: È un impianto semplice e funzionale. Esempio di un'applicazione nell'ambito terziario che può semplificare la gestione di una struttura specie se di grandi dimensioni. Notevole importanza riveste in questo caso l'apertura del sistema di supervisione e controllo su diverse interfacce, dal classico touch screen a parete, all'iPad al PC in dotazione del personale.

In sintesi: È un primo step verso un edificio intelligente, una base a cui potranno essere aggiunte, grazie alla flessibilità del bus, nuove funzioni in qualsiasi momento. Trattandosi di un grosso centro per l'edilizia è segno di un nuovo percorso di apertura, di imprese e costruttori, verso il mondo della domotica.

------------------------

Appartamento in Mosca (Federazione Russa)

domotica residenza Mosca - Russiadomotica residenza Mosca - Russia

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Sistemi realizzati:

  • Gestione Illuminazione: Illuminazione integralmente gestita su bus konnex. I circuiti della zona living sono tutti dimmerati, con lampade ad incandescenza. Il carico su alcuni dimmer arriva a 1000W/canale. I pulsanti utilizzati per la gestione di illuminazione e automazioni sono della serie SmoothLine di Eclettis, in parte in versione bianco ed in parte in versione acciaio. Prese potenza e servizi sono coordinate.

  • Gestione Automazioni: La gestione prevede il controllo di tende motorizzate in tutte le stanze, oltre a motorizzazione telo e staffa per proiettore sala home cinema;

  • Gestione clima: Il sistema principale di condizionamento è il VRV della DAIKIN. La domotica controlla il sistema DAIKIN in modalità bidirezionale direttamente dal bus konnex, attraverso una interfaccia DAIKIN VRV-Konnex. I locali di servizio sono dotati anche di un sistema di ventilazione gestito dalla domotica. Due macchine per il trattamento aria sono attivate dalla domotica konnex;

  • Supervisione e controllo: L'impianto è dotato di un sistema di supervisione e controllo basato su centralina RTI. Il touch screen principale, posizionato tra ingresso e living, è un 10" ad interfaccia grafica personalizzata. L'impianto è gestito inolre da iPhone e da iPad, sia in locale che via internet. Attraveso il touch ed i singoli tablet è possibile controllare sia la parte di domotica che i componenti audio multiroom e home cinema.

    Completa il sistema di supervisione e controllo, dedicato in particolar modo alla zona cinema, il telecomando touch screen T3V+, dal quale è possibile gestire tutti i dispositivi della sala home cinema oltre ai componenti di domotica per luci, clima e automazioni.

  • Videocontrollo: Telecamera IP ingresso della AXIS integrata nel sistema di supervisione e controllo.

  • Audio Multiroom: L'audio multiroom è stato realizzato con il sistema SONOS. Ciascun ambiente è dotato di un proprio player SONOS, posizionato in un rack centrale realizzato su misura. In tutti gli ambienti sono stati utilizzati diffusori a scomparsa totale AMINA. La zona living è collegata al sistema di casse dell'home cinema anche per la diffusione sonora;

  • Video Multiroom: La distribuzione dei contenuti audio-video è stata realizzata con il sistema Colan. L'impianto è dotato di un server da 4Tb, ed un player 3D a servizio della zona home cinema;

  • Home Cinema: Il sistema Home Cinema è stato realizzato con schermo a scomparsa totale DaLite da 3 metri, proiettore Mitsubishi HC7800 e staffa a soffitto PD2 di future automation. L'amplificazione è affidata ad un per MC12 di Lexicon ed un finale GX di Lexicon. I diffusori in configurazione 7.1 sono dei GARVAN in configurazione d'appolito per i frontali, installati nel mobile realizzato su misura, e dei garvan a filo cartongesso con inclinazione interna di 30° per i surround. Il subwoofer è un GARVAN WAE240.

Tempi di realizzazione: c.ca 18 ggll (giorni effettivi di lavoro)

Commenti: È un impianto difficile da commentare. Naturalmente per dimensioni e scelte fatte siamo davanti ad impianto di lusso al 100%.

Per la parte di domotica sono da notare i dimmer su konnex da ben 1000W utilizzati per la gestione delle accensioni nel salone e l'integrazione, ottimamente riuscita, del sistema di climatizzazione daikin.

Per la supervisione è stato utilizzato RTI, con il nuovissimo touch screen RK10, che si è fatto subito apprezzare per il design pulito e per la qualità grafica.

Il software di supervisione realizzato è stato studiato con il cliente e sotto la guida dell'interior designer. Lo scopo è stato quello di realizzare una gestione semplice e completa, ma che non dovesse risultare dispersiva nell'uso. La logica seguita è stata quello di distinguere per stanze più che per funzioni. Gli scenari sono stati davvero trasversali, coinvolgendo tutti i sistemi, come luci, automazioni, clima, audio e home cinema.

Per il multiroom si è optato per soluzioni abbastanza semplici, come il SONOS e il Colan, privilegiando soprattutto la fruibilità.

L'audio della parte home cinema è stato fatto senza compromessi, se non le esigenze di interior design. Per la parte proiettore la scelta è stata vincolata dalla volontà di un proiettore in grado di riprodurre in 3D, ed in questo il Mitsubishi non delude, regalando emozioni in 3D degne di un cinema.

In sintesi: Un impianto di domotica di cui siamo fieri da tutti i punti di vista, dalla qualità tecnica del lavoro realizzato, alla bontà delle scelte fatte all'ottimo rapporto instaurato con il cliente in loco e con l'interior designer che ci ha guidato. Un impianto che ci ha concesso l'orgoglio tutto particolare di rappresentare la qualità dei tecnici italiani in Russia.

------------------------

Appartamento privato in Salerno

domotica salerno

VISUALIZZA IL VIDEO

Sistemi realizzati:

  • Gestione Illuminazione: Illuminazione prevalentemente gestita con dimmer per lampade ad incandescenza su bus Konnex. Tutti gli ambienti sono coperti da sensori a soffitto di presenza e luminosità. Gestione esclusivamente via touch screen a parete.

  • Gestione Automazioni: Tapparelle controllate da attuatori konnex da 10A e gestiti direttamente dai touch screen a parete.

  • Gestione clima: Sistema di riscaldamento e raffrescamento combinato. Il sistema di raffreddamento è affidato a split DAIKIN, completamente integrati con il bus domotico konnex attraverso interfacce bidirezionali konnex-Daikin.

    Il sistema di riscaldamento è a pavimento, con valvole di tipo on/off. La gestione è integrata del circuito a caldo tramite caldaia a condensazione o via camino tradizionale. Il sistema provvede in automatico all'accensione integrativa dei DAIKIN in modalità inverno in rinforzo al sistema a pavimento quando il gradiente di temperatura tra setpoint e temperatura letta supera i 2°.

  • Supervisione e controllo: L'intero appartamento è gestito direttamente ed unicamente da touch screen da 3" della Zennio. La supervisione generale via iPad è stata realizzata attraverso una centralina RTI, che provvede anche al controllo di alcuni dispositivi audio-video e alla gestione dell'impianto via internet.

Tempi di realizzazione: c.ca 6 ggll (giorni effettivi di lavoro, per la sola programmazione e messa a punto).

Commenti: È un impianto di domotica completo e innovativo. Per la prima volta abbiamo realizzato un impianto senza nessun pulsante o tastierino domotico. La gestione è affidata esclusivamente ai touch screen uno per ogni ambiente. Il tutto è stato possibile affiancando ai touch dei sensori di presenza e luminosità ambientale in ogni stanza. Il sistema può funzionare in modalità automatica e manuale. In modalità automatica tutte le luci vengono gestite dai sensori, che provvedono anche al monitoraggio del livello di luminosità ambientale. In modalità manuale le luci sono accese e regolate dai touch screen.

Anche il controllo degli split DAIKIN è affidato esclusivamente ai touch, che fanno anche da termostato ambiente in ogni stanza. Il sistema sceglie in automatico quando è necessario accendere gli split e quando è sufficiente il riscaldamento a pavimento.

In sintesi: Un impianto all'insegna dell'innovazione quasi pionieristica, in cui si è abbandonata completamente la logica di un impianto tradizionale, lasciando alla domotica la possibilità di esprimere tutto il suo potenziale. Ovviamente alle competenze di ClicHome si è unita una volontà innovatirice e priva di preconcetti da parte della committenza, che ha avuto piacere di sperimentare con noi nuove soluzioni.

------------------------

Monastero Santa Rosa - Hotel e SPA - Conca dei Marini - Salerno

domotica albergo conca dei marini - salernodomotica albergo conca dei marini - salerno

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Sistemi realizzati:

  • Gestione clima: Sistema di riscaldamento e raffrescamento con radiante a pavimento e fan coil. Il sistema è realizzato con doppio circuito a caldo e a freddo e valvole a 6 vie. Il sistema lavora contemporaneamente a caldo e a freddo con valvole regolazione 0-10V. Il Fan Coil viene a supporto del radiante. Ciascun termoregolatore ClicHome controlla anche il livello di umidità ambientale, evitando fenomeni di condensa.

  • Supervisione e controllo: Software di supervisione e controllo realizzato "su misura" da ClicHome. Dal supervisore nella reception è possibile impostare la temperatura, effettuare la commutazione estate/inverno, inibire il tastierino locale, visualizzare lo stato della zona.

Tempi di realizzazione: c.ca 4 ggll (giorni effettivi di lavoro, per la sola programmazione e messa a punto); l'installazione effettuata dall'impiantista dell'Hotel ha richiesto circa 10 ggll.

Commenti: Si tratta di un impianto di termoregolazione e domotica decisamente complesso, sia da un punto di vista idraulico che di gestione. Ciascuna stanza è composta da 3-4 zone clima indipendenti, e ciascuna zona deve gestire 2 valvole a 6 vie, oltre alle velocità del fancoil. Oltre alla termoregolazione ciascun "termostato" controlla anche il livello di umidità ambientale ed attiva il fan coil per deumidificare in relazione al punto di rugiada (umidità relativa misurata).

La gestione delle valvole è di tipo modulante, con range separato per caldo e freddo sulla stessa valvola (da 0 a 5V caldo da 5 a 10V freddo). In questo modo il termoregolatore può commutare da estate a inverno senza necessità di intervenire sulle macchine esterne, che restano sempre in funzione.

Tutti i prodotti utilizzati, così come il software, sono stati realizzati "su misura" ed in base alle specifiche richieste del cliente finale.

La comunicazione tra i bus di piano è stata realizzata in fibra ottica, con accoppiatori per fibra ottica sintetica optobus. I singoli bus di campo sono seriali standard 485.

In sintesi: Si tratta di un impianto realizzato davvero "su misura" in cui nulla, dai singoli componenti ai firmware al software di supervisione, è standard... anche perché non esiste nessuna applicazione o prodotto standard per effettuare il controllo di un sistema di climatizzazione di questo tipo. La scelta di una seriale standard 485 si è rivelata vincente, soprattutto per la semplicità di personalizzazione del software. I tempi di installazione sono stati ridotti all'osso, grazie alla programmazione fatta a banco di tutti i componenti prima che venissero consegnati in cantiere.

Applicazione concreta, prova della grande capacità di customizzare ed adattarsi alle specifiche del cliente da parte di ClicHome.

------------------------

Appartamento in Via Scipione Capece - Napoli

DomoticaDomotica Napoli

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Sistemi realizzati:

  • Gestione Illuminazione: Tutta l'illuminazione è gestita direttamente sul bus konnex, incluso LED e dimmer nelle varie stanze. I tastierini per il controllo di tutto l'impianto sono i SENTIDO della Basalte, nella versione acciaio spazzolato.

  • Gestione clima: Il riscaldamento è unico per tutto l'appartamento, gestito dalla domotica via touch screen. Il raffrescamento è un VRV Daikin. I tastierini SENTIDO svolgono la funzione di termostato locale per ogni zona, interfacciati poi con il VRV sia tramite contatto su attuatore da incasso, sia tramite interfaccia Konnex-Daikin

  • Gestione Automazioni: Tutte le tapparelle sono gestite direttamente su attuatori Konnex, naturalmente ciascun ambiente dispone di comandi singoli e generali per tutte le automazioni. Immancabili gli scenari ingresso e uscita che provvedono a gestire simultaneamente luci e tapparelle.

  • Controllo locale: La supervisione è affidata principalmente all'iPhone, supportato per le funzioni di supervisione da un touch da 3,5" in posizione centrale.

  • Home Cinema 3D: La sala cinema è ricavata nel salone principale, con schermo da 3 metri a scomparsa nel cartongesso, proiettore HC9000 FullHD 3D a scomparsa nel cartongesso e sistema audio a scomparsa con DSP-Z7 YAMAHA.

Tempi di realizzazione: c.ca 10 ggll (giorni effettivi di lavoro, per la sola programmazione e messa a punto)

Commenti: Impianto di domotica di qualità ma senza "effetti speciali", la domotica è tutta su konnex, con i meravigliosi SENTIDO di Basalte a farla da padrone. L'integrazione con il clima è limitata. Il controllo delle automazioni completo.

Nella supervisione tutto è di fatto affidato all'iPhone e all'iPad, che mostrano ancora una volta tutta la loro versatilità ed efficacia.

L'Home Cinema merita un discorso a parte. Il proiettore HC9000 è l'ultimissimo arrivato della Mitsubishi, uno dei pochi in 3D al momento di realizzazione dell'impianto. Indipendentemente dalla "chicca" del 3D è un ottimo proiettore, con il giusto rapporto di contrasto ed una luminosità tale da non andare in crisi neanche con la meravigliosa vetrata laterale vista golfo completamente aperta. Ottima anche la flessibilità installativa, grazie ad un'ottica ed un'elettronica in grado di adattarsi facilmente a qualsiasi contesto.

Il proiettore è collocato in una staffa motorizzata a scomparsa nel cartongesso. Ovviamente controllata dall'impianto di domotica, assieme alla motorizzazione del telo.

I diffusori frontali sono tre GARVAN SIC316, tre vie in configurazione d'appolito da ben 150W RMS, collocati alle spalle del telo. Per i surround si è scelta una configurazione a bassissimo impatto ambientale, con diffusori a scomparsa totale ad emissione planare da 60W.

L'amplificatore è il DSP-Z7, modello di punta della YAMAHA. Un amplificatore dotato di una elettronica e una messa a punto "fuori dal comune" e potenza a volontà per gestire i 7 diffusori collegati.

Ultima nota, il meraviglioso subwoofer GARVAN, esteticamente ineguagliabile e con doti di pulizia e pressione acustica davvero notevoli, considerando che si tratta di soli 100W RMS.

In sintesi: Impianto di domotica non spinto, ma di qualità, con un sistema Home Cinema ottimo, e perfettamente integrato con l'ambiente dal punto di vista architettonico, con soluzioni di qualità ed alto design.

------------------------

Hotel La Suite - Procida (Na)

Domotica Procida

Sistemi Realizzati:

  • Controllo Accessi. Il sistema di controllo accessi è realizzato su bus Konnex con prodotti ABB Sace. Il lettore esterno gestisce l'apertura della serratura delle stanza, mentre il lettore interno budge provvede all'attivazione del clima e delle utenze elettriche incluso illuminazione. La gestione del sistema di controllo accessi è affidata al software dedicato ABB MiniMac3.

  • Gestione Clima. Tutte le stanze sono dotate di termostato per il controllo di fan coil a 3 velocità. Il set point è configurato localmente dal cliente. Per garantire il risparmio energetico, quando si aprono le finestre il termostato si porta automaticamente in modalità stand by.

  • Videosorveglianza. La struttura è stata dotata di impianto di videosorveglianza a copertura di tutto il perimetro collegato su server accessibile via rete.

Tempi di realizzazione: c.ca 80 ggll (giorni effettivi di lavoro – impianto fornito incluso posa in opera)

Commenti: L'impianto è nato inizialmente per la sola gestione del clima su bus konnex dalla reception. In una seconda fase si è deciso di aggiungere sullo stesso bus della building automation il sistema di controllo accessi tramite budge, questo allo scopo soprattutto di ottimizzare i risparmi energetici ottenuti tramite la gestione del clima.

La struttura è stata ampliata poi con una SPA collegata ad una vasta area esterna che include una piscina e una zona fitness. Il bus konnex ha dimostrato in questo caso tutta la sua flessibilità, consentendo di espandere l'impianto oltre i suoi scopi iniziali praticamente senza limiti strutturali.

Ottimo il sistema di controllo accessi ABB, che si è dimostrato soprattutto molto robusto, anche in condizioni ambientali gravose. Il sistema funziona in white list, per cui i TAG abilitati all'accesso vengono inviati al dispositivo dal software della reception attraverso due variabili (1byte e 14byte). Le white list viene poi memorizzata all'interno del dispositivo, il che rende l'impianto stabile ed evita che i telegrammi del controllo accessi possano “intasare” il bus.

Il software di gestione tessere MiniMac non è dei più intuitivi. È comunque abbastanza stabile ed una volta “presa la mano”, facile da utilizzare.

In sintesi: Sistema di controllo accessi integrato nella gestione clima su bus Konnex. Ottimo esempio di scalabilità nel tempo e nelle funzioni di un bus konnex.

------------------------

Home Cinema – Roma Vaticano

Home CInema Roma

Sistemi Realizzati:

  • Sistema Home Cinema Custom
  • Supervisione e controllo RTI

Tempi di realizzazione: c.ca 2 ggll

Commenti: Il sistema Home Theatre è stato realizzato a lavori finiti. Non avendo la possibilità di posizionare i vari speakers dei surround è stata scelta la soluzione del proiettore di suono, un unico diffusore frontale che genera l'effetto surround utilizzando la proprietà di riflessione delle pareti laterali. Ovviamente è stato scelto il meglio, cioé lo YAMAHA YSP 5100, che con i suoi ben 40 driver per raggi sonori garantisce un “effetto cinema” sensa pari.

Per il monitor è stato scelto un People of Lava da 50”, uno smart TV, in grado di riprodurre in streaming i contenuti direttamente dal web o da un hard disk in rete. L'installazione con una staffa ultrapiatta della Future Automation ha conferito all'insieme un impatto ambientale davvero minimo con uno spessore complessivo dalla parete di 58mm.

Le fonti, un lettore BluRay YAMAHA BD-S1067, ed il decoder SKY sono state collocate su di un mobile realizzato “su misura” collegato al televisore con una doppia canalina esterna (una per l'alimentazione ed una per i cavi segnale) in acciaio satinato.

L'intero sistema è controllato da un telecomando RTI T2Cs, con display touch screen a colori da 3” interamente personalizzato sulle specifiche richieste del cliente.

In sintesi: Piccolo sistema Home Theatre realizzato con una sound bar d'eccezione e con soluzioni davvero uniche su tutti i componenti. Con un semplice Hard Disk di rete su una singola postazione si è ottenuto l'equivalente di un sistema come il Kaleidescape.

------------------------

Uffici Poste Italiane – Reggio Emilia

Domotica Reggio Emilia

Sistemi realizzati:

  • Gestione Illuminazione. L'intera struttura è gestita esclusivamente da sensori di presenza e luminosità ambientale. Di fatto non esistono interruttori o pulsanti tradizionali. La luce viene dimmerata attraverso i sensori per garantire 500Lux costanti sul piano di lavoro. Tutte le luci sono gestite direttamente su tre linee DALI indipendenti, ciascuna linea è interfacciata alla domotica Konnex con un Gateway Konnex-Dali della Schneider.

  • Gestione Automazioni. Il sistema di domotica gestisce direttamente le tende e i vasistas della sala riunioni e della sala corsi.

  • Controllo locale. Un touch screen da 3,5” della Zennio gestisce le funzioni della sala riunioni, bypassando nel caso fosse necessario i due sensori della sala. Un telecomando ad IR Zennio replica le funzioni del touch per la sala riunioni.

Tempi di realizzazione: c.ca 2 ggll (giorni effettivi di lavoro - escluso posa in opera)

Commenti: L'impianto è stato progettato e realizzato con lo scopo di ottimizzare il consumo energetico per illuminazione e garantire al tempo stesso il comfort di lavoro per gli addetti agli uffici postali.

La scelta del DALI per la gestione delle luci è stata quasi obbligata, dato il numero di lampade presenti. Solo al secondo piano sono presenti ben quasi 100 lampade. Il controllo è stato integrato senza alcun problema sul Konnex. L'interfaccia Schneider è flessibile e completamente bidirezionale nella comunicazione.

Il punto forte del sistema sono i sensori di presenza e luminosità ambientale, in grado di gestire sia la quantità di luce che i tempi di ritardo e latenza. I sensori usati sono incredibilmente precisi (3% di tolleranza), tanto che per limitare il numero di interventi abbiamo aumentato la tolleranza al 12%

Ottimo il touch Zennio che fa il suo dovere ed in un ambiente, come quello degli uffici postali, dove la sua semplicità e robustezza sono davvero apprezzabili.

In sintesi: Impianto di building automation realizzato con uno scopo ben preciso e pochi fronzoli. Risultato pienamente onseguito. Un esempio per tutto il settore pubblico su come dovrebbero essere pensate le nuove strutture. Peccato per il clima, che non è stato integrato nel bus konnex a causa di precedenti scelte progettuali.

------------------------

Home Cinema – Roma Centocelle


Domotica Roma

Sistemi Realizzati:

Illuminazione; Il sistema gestisce l'illuminazione con dimmer di potenza di tutta la zona soggiorno. Il comando di spegnimento generale è affidato ad un contattore a monte della linea luci gestita da un attuatore. Il controllo è integrato nel telecomando B&O

  • Clima; Un singolo cronotermostato gestisce il riscaldamento controllato a distanza via SMS tramite una centralina GSM. Attraverso la stessa centralina è possibile monitorare lo stato del sistema, la temperatura, azionare l'illuminazione generale e ricevere segnalazione di allarmi come fughe GAS e allagamento

  • Audio Multiroom: Il sistema multiroom SONOS è stato installato su 5 zone indipendenti. I diffusori utilizzati, ad eccezione del soggiorno, sono i GARVAN in wall filo muro. Come archivio centrale del sistema SONOS è stato utilizzato un NAS con meccanica per RIP dei CD e DVD.

  • Distribuzione Audio-Video: Sistema digitale con matrice HDMI 4 ingressi 4 uscite. Il segnale viene distribuito grazie a degli extender HDMI su cavo di rete UTP6, i quali provvedono anche a replicare i segnali IR

  • Supervisione e controllo: Tutto il controllo è affidato ad iPhone/iPad, che gestiscono sia la parte di domotica che la parte audio-Video

Tempi di realizzazione: c.ca 5 ggll

Commenti: Le richieste riguardo l'impianto di domotica sono state minime, così abbiamo adottato un sistema BASIC ad onde convogliate. Non ci sono cavi aggiuntivi da cablare e non ci sono costi di installazione. Un piccolo telecomando ed una App scaricabile da App Store fanno il resto. Per il controllo da remoto ci siamo limitati ad una centralina GSM che rende tutte le funzioni disponibili via SMS. Soluzione semplice ma efficace.

La parte audio e audio-video è stata curata con il SONOS che garantisce un buon multiroom e le casse GARVAN in wall che fanno il resto per il design minimal (praticamente sono invisibili come dei diffusori planari, ma senza le limitazioni sulle basse frequenze di questi ultimi).

La distribuzione del segnale audiovideo si è dimostrata molto efficace. La matrice INTELLIX non genera problemi sul segnale HDMI e gli extender con IR incorporato rendono la gestione del tutto davvero semplice.

In sintesi: Ancora una volta la parola d'ordine è “su misura”, nessuna soluzione preconfezionata da sottoporre al cliente, ma ascolto delle esigenze del cliente e ricerca della “miglior soluzione tecnica”. In questo coso la parte di domotica è ridotta all'essenziale, mentre l'audiovideo multiroom e l'audio è stato curato nei minimi particolari.

------------------------

Appartamento in Viale Gramsci - Napoli

Domotica NapoliLavoro domoticaImpianto domotica

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Sistemi realizzati:

  • Gestione Illuminazione, tutta la zona giorno è gestita con controllo dimmer su 1-10V. Salone e camere sono dotati di strip LED in RGB controllati in DMX direttamente dal Konnex. I tastierini di controllo sono tutti Basalte a sfioro, serie SENTIDO;
  • Gestione clima a 5 zone indipendenti. Sistema misto con radiante a pavimento e fan coil. L'impianto clima è gestito da schede elettroniche dedicate che dialogano in ModBus. Le sonde sono integrate nei tastierini e comunicano con le schede controllo clima attraverso una interfaccia Konnex-Modbus;
  • Gestione Automazioni, tapparelle e tende sono gestite direttamente dalla domotica. Gli attuatori utilizzati consentono anche un posizionamento proporzionale dell'automazione, da integrare negli scenari;
  • Antintrusione realizzata con centrale e componentistica Bentel. La centrale è predisposta per essere integrata in futuro sul bus Konnex;
  • Il sistema di videosorveglianza prevede un totale di 4 telecamere con server web dedicato. La supervisione può avvenire sia da PC che da touch screen.
  • Controllo Accessi tramite lettore impronte digitali;
  • Controllo locale da touch screen da 10” a parete con software di supervisione integrato;
  • Controllo da iPhone e iPad;
  • Diffusione sonora multiroom a 5 zone realizzata con SONOS ed integrata nel controllo da iPad. Per la zona giorno sono stati utilizzati i diffusori a scomparsa totale della Amina AIX5.

Tempi di realizzazione: c.ca 20 ggll (giorni effettivi di lavoro)

Commenti: Si tratta di un impianto senza compromessi, sia sotto il profilo del design grazie ai tastierini Basalte SENTIDO, sia sotto il profilo tecnico, con il bus konnex che gestisce tutte le funzioni della casa.

La eccellenza di questo impianto sta nell'estremo livello di integrazione raggiunto, a dimostrazione delle grandi potenzialità dell'uso di un protocollo aperto come il Konnex.

L'integrazione dei led RGB è stata realizzata con una interfaccia Konnex-DMX. In questo modo dalla domotica si ha il controllo totale di tutte le possibili combinazioni di colore dei LED, senza alcuna difficoltà anche nel controllo diretto da tastierini o da touch screen.

L'integrazione della parte clima è stata realizzata con un gateway Konnex-ModBus. Le tabelle di conversione sono state realizzate direttamente da ClicHome per l'impianto in oggetto. Per evitare rallentamenti nel bus i telegrammi di risposta sono stati filtrati, mentre l'aggiornamento dei valori di temperatura letti sul bus Konnex sono stati limitati a 1 lettura ogni 40 secondi sul ModBus. L'utilizzo di questa forma evoluta di integrazione ha consentito di utilizzare per il clima direttamente le schede elettroniche fornite dalla casa, che incorporano logiche di funzionamento evolute per ottimizzare l'uso combinato di fan-coil e radiante. Lo scopo principale è garantire il massimo comfort ed evitare il possibile fenomeno di condensa legato al radiante. Una sonda di umidità dell'aria su bus konnex aggiorna costantemente il valore relativo su tutte le schede ModBus, in modo tale da mandare immediatamente le macchine in deumidificazione in base alla tempratura letta ed al punto di rugiada calcolato.

Ottimo il touch da 10” Schneider utilizzato, che se dal lato della personalizzazione grafica si è dimostrato un po' limitato, di contro è incredibilmente rapido nell'esecuzione dei comandi ed affidabile.

In sintesi: Un impianto di domotica evoluto. Un sistema Konnex spinto ai massimi livelli di integrazione. I tastierini a sfioro più belli in assoluto. Non credo si possa chiedere di più da un impianto di domotica. Peccato solo che la parte audio video si è limitata al multiroom SONOS.

------------------------

Appartamento in Via Chiaia - Napoli

La casa domotica

Sistemi realizzati:

  • Gestione Illuminazione con controllo dimmer
  • Gestione clima a 5 zone indipendenti, sistema a Fan Coil
  • Gestione Automazioni, incluso motorizzazione serramenti tipo eSlide della Shuko
  • Antintrusione integrata nella domotica
  • Videosorveglianza integrata nella domotica e nella videocitofonia
  • Videocitofonia integrata nella domotica
  • Controllo remoto via web
  • Supervisione a mezzo n°1 touch screen a parete da 4” zona ingresso + n°1 touch screen da 10” zona cucina
  • Controllo da iPhone e iPad

Tempi di realizzazione: 120 ggll (giorni effettivi di lavoro incluso parte elettrica)

Commenti: istema MyHome completo e perfettamente integrato.
I comandi sono tutti della serie AXOLUTE WHICE con tastierini a sfioro in vetro.

La movimentazione dei serramenti è stata realizzata con 4 attuatori a 4 canali, per gestire i consensi della scheda in corrente continua.
Per controllare i tempi di contatto il sistema automazioni è gestito sempre e solo dall'MH200.
Il server scenari, come è ormai consuetudine negli impianti evoluti MyHome, accentra quasi tutte le funzioni di controllo domestico.
Sull'impianto sono stati realizzati quasi 60 scenari di gestione in tutto. Ottimo il nuovissimo touch da 10” della bTicnio, che oltre ad essere un vero e proprio videocitofono interno consente una gestione semplice e immediata di tutte le funzioni di domotica dell'impianto.

L'intero impianto è gestibile via iPad e iPhone.

In sintesi: Un impianto MyHome veramente “spinto”. L'MH200 svolge in sostanza tutte le funzioni di controllo. Ottimo il nuovo touch da 10” della bTicino, Semplice e funzionale.

------------------------

Appartamento in Via Mazoni - Napoli

Domotica ImpiantoLa casa Domotica

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA - VISUALIZZA IL VIDEO

Sistemi realizzati:

  1. Gestione Illuminazione con controllo dimmer LED ed RGB
  2. Gestione clima
  3. Gestione Automazioni
  4. Antintrusione integrata nella domotica
  5. Videosorveglianza integrata nella domotica e nella videocitofonia
  6. Videocitofonia integrata nella domotica
  7. Diffusione sonora multiroom a 5 zone indipendenti
  8. Home Cinema
  9. Controllo remoto via web
  10. Supervisione a mezzo n°2 touch screen a parete da 4”
  11. Controllo da iPhone e iPad

Tempi di realizzazione: 60 ggll (giorni effettivi di lavoro)

Commenti: Sistema MyHome completo e perfettamente integrato.
I comandi sono tutti della serie AXOLUTE WHICE con tastierini a sfioro in vetro.
Il server scenari MH200 fa la parte da padrone, soprattutto in considerazione dell'elevatissimo numero di automazioni ed accensioni gestite integralmente dagli scenari.
La gestione puntuale di automazioni e luci è affidata negli ambienti principali a due touch screen a parete da 4”.
Videosorveglianza, videocitofonia e antintrusione sono tutte integrate nella domotica e gestibili anche dai 2 videodisplay whice della bTicino.
Le telecamere di videosorveglianza sono visibili sia da tutti i televisori di casa sia da iPhone. La diffusione sonora a cinque zone indipendenti è affidata al sistema multiroom SONOS con un NAS di rete da 1Tb. Per i diffusori acustici sono state scelte delle TANNOY IW6TDC. L'intero impianto è gestibile via iPad e iPhone.

In sintesi: Esempio di impianto MyHome “tirato al massimo”.
La scelta dei tastierini whice è stata completata dalle potenzialità del server MH200, che in quest'applicazione diventa però il nodo centrale di funzionamento dell'intero impianto.
Ottima l'integrazione su iPhone e iPad, che sostituiscono splendidamente tutti i touch screen wireless.

------------------------

COMPLESSO AL CHIAR DI LUNA - Monte di Procida - Napoli
www.alchiardiluna.it

Sistemi realizzati:

  • Gestione sistema di illuminazione su bus domotica con interfaccia per controllo del sistema DMX per il cambiacolor;
  • Gestione sistema di climatizzazione on/off;
  • Gestione motorizzazione tende;
  • Supervisione e controllo da software di supervisione dedicato e realizzato "su misura" per la struttura, installato su Touch screen e PC dislocati all'interno della struttura;
  • Implementazione di un server scenari MH200 e configurazione scenari di funzionamento della struttura.

Domotica Alberghi

Tempi di realizzazione: 9 ggll (giorni effettivi di lavoro, c.ca).

Commenti: l'intervento riguarda il rifacimento di un impianto di domotica preesistente divenuto con il tempo insufficiente a supportare la crescita della struttura. Negli anni infatti il numero di componenti da controllare è passato da 80 a c.ca. 200 e alla parte storica destinata alla ristorazione sono state aggiunte 9 stanza per l'albergo.
L'impianto di domotica MyHome è stato quindi portato da una sola linea a ben 4 linee bus interfacciate in modalità espansione logica. Tutti i componenti, originariamente configurati con le classiche "resistenze" della bTicino, sono stati riconfigurati in modalità virtuale. Successivaemnte si è provveduto all'aggiunta dei nuovi componenti di domotica. Le scenografie legate ai led cambia colori sono state realizzate interfacciando i controller DMX all'impianto di domotica a mezzo di attuatori a contatti puliti. Infine è stato realizzato un software di supervisione e controllo dell'impianto "su misura" per il cliente, che consente un controllo integrato da qualsiasi postazione PC nell'albergo.


In Sintesi: esempio concreto della grande flessibilità nel tempo di un impianto di domotica a servizio di una struttura ricettiva. In questo caso l'impianto si è saputo adattare alle nuove esigenze legate alla cresicta della struttura

------------------------

Appartamento Via S. Capece - Napoli

Domotica ResidenzialeDomotica Residenza Napoli

VISUALIZZA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Sistemi realizzati:

  • Modulo Beginner Standard, con gestione domotica di c.a 35 corpi illuminanti, gestione dimmer delle luci area salone, 2 telecomandi, rete LAN e distribuzione TV/SAT con modulatore, impianto luci d'emergenza con UPS;
  • Modulo Clima Standard con gestione indipendente a 3 zone;
  • Modulo automazioni con gesrione di 10 motorizzazioni;
  • Modulo Antintrusione con antifurto digitale con comunicatore integrato GSM, 9 sensori volumetrici interni + copertura perimetrale con barriere infrarossi attive;
  • Web server per il controllo remoto dell'impianto via Internet;
  • Touch screen da 4” per gestione domotica;
  • Server scenari MH200;
  • Controllo da iPhone;
  • Sistema Home Theatre Custom con 4 diffusori surround incassati Tannoy IW62 TDC, 3 frontali YAMAHA NS-700, amplificatore YAMAHA RX-V2065, cablaggio personalizzato e predisposizione Proiettore.

Tempi di realizzazione: 40 ggll (giorni effettivi di lavoro, c.ca).

Commenti: Impianto Standard realizzato con la tecnologia MyHome di bTicino, dove la parola d'ordine è stata “semplicità”. E' un ottimo esempio di impianto domotico per un appartamento di dimensioni medie con un discreto livello di integrazione. L'impianto HT realizzato su misura ha dato buoni risultati, amplificatore da considerare un entry level provvisorio, per poi passare a qualcosa di più allineato alla qualità dei diffusori impiegati.

In Sintesi: Impianto semplice e funzionale, con un buon livello di integrazione. Un ottimo esempio di domotica completa e a costi competitivi.

------------------------

Villa in Cava de' Tirreni (NA)

Domotica Cava de Tirreni

Sistemi realizzati:

  1. Modulo Beginner versione Standard, con gestione domotica di ben 90 corpi illuminanti, gestione dimmer delle luci esterne gazebo e patio; telecomando onde radio piano giorno, 2 telecomandi infrarossi stanze da letto, impianto telefonico con centralino digitale 12 interni, rete LAN, distribuzione TV/SAT, impianto luci emergenza;
  2. Modulo Clima Standard con centrale temporizzabile digitale integrata alla domotica e due zone indipendenti + una terza zona gestita in analogico;
  3. Modulo Antintrusione con centrale antifurto digitale con comunicatore integrato GSM, 12 sensori volumetrici interni, copertura perimetrale con barriere infrarossi attive;
  4. Modulo Accessi con lettore impronte digitali per apertura porta principale, cancello elettrico con sistema di apertura "tipo telepass";
  5. Modulo Multimedia Audi e AudioVideo: Sistema di distribuzione sonora multiroom SONOS a 4 zone indipendenti con HD NAS centrale da 1 Tb, diffusori per esterni APART SDQ5 e omnidirezionale TANNOY, diffusori ambiente da incasso TANNOY da 200W tre vie. Sistema di distribuzione AudioVideo con matrice analogica a 8in8out, Hd centrale multimedia, sistema di controllo onde radio con telecomando universale touch screen a colori da 2,5", centralina di controllo RTI;
  6. Videocitofonica digitale integrata con 2 telecamere esterne collegate all'impianto di domotica
  7. Web server per il controllo remoto dell'impianto con realizzazione personalizzata di pagine web;
  8. N°1 touch screen da 7,5" wireless con software di supervisione integralmente personalizzato: N°1 Touch screen a parete da 4" bTicino;
  9. Modulo Automazioni per la gestione della motorizzazione dello schermo Home Cinema;
  10. Sala Home Cinema con schermo da 3 metri in 16:9, Amplificatore YAMAHA VX-1900; diffusori frontali YAMAHA SOAVO; Sourround TANNOY IW6; Proiettore CHRISTIE HD405, lettore Blu Ray Samsung, cablaggio integrale HDMI in con cavo in argento ed oro V.1.3;
  11. Illuminotecnica: Realizzazione scenari con led e neon in cartongesso; illuminazione esterna con proiettori agli ioduri metallici, proiettori direzionali di alta potenza a LED, etc.;
  12. Pacchetto iHome, per controllo integrale impianto domotica, audio e audiovideo da iPhone;
  13. Scenari evoluti con server scenari di rete MH200;
  14. Controllo Carichi.
  • Domotica Salerno

Tempi di realizzazione: 60 ggll (giorni effettivi di lavoro, c.ca).

Commenti: Impianto di notevoli dimensioni e pregio, realizzato sfruttando al massimo il pacchetto "standard" ed integrando evolute funzioni audio ed audiovideo. L'integrazione è totale e la personalizzazione sulle esigenze del cliente, massima. Notevoli gli sforzi nella realizzazione di scenografie di illuminotecnica. Il controllo da iPhone mostra ancora una volta tutti i suoi vantaggi, tanto da soppiantare nell'uso quotidiano i più blasonati e costosi touch screen. Il controller per gli scenari della bTicino MH200 ha portato quest'installazione a toccare punte di raffinatezza funzionali da impianto "top" realizzato con tecnologia Konnex. Notevole la portata e la personalizzazione del touch RTI dedicato all'audio/video.

In sintesi: Domotica totale per un impianto in cui tutto è integrato. Scenari come il CINEMA controllano dal proiettore alle luci, dalla motorizzazione del telo alla temperatura della stanza. Se si voleva portare il nostro impianto STANDARD ai massimi livelli si è riusciti perfettamente nell'intento. Quest'impianto ha poco da invidiare a molti impianti TOP. Notevolissima l'applicazione Home Cinema, con un proiettore DLP CHRISTIE che fa il verso ai tanti "proiettorini" commerciali e porta in casa il vero cinema full hd.

------------------------

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LAVORI DI DOMOTICA DEGLI ANNI PRECEDENTI

domotica base
Domotica
Domotica ClicHome  

ClicHome è un marchio
di Luca Ricci

P.IVA 05537001215

Sede Legale e Operativa
Napoli

Via Variante 7 bis, 156
80035 Nola (Na)

Tel. +39 081.823.49.63
Fax +39 0823.17.61.107

Sede Operativa
Roma

Via Boezio, 6
00193 Roma

Tel.+39 06.993.30.688
Fax +39 0823.17 61 107

Domotica
Partner:                                        Distributore:          System integrator:

Konnex Member Konnex Domotica ClicHome            Garvan Domotica ClicHome    Schneider Domotica ClicHomeLogo Ergo solution  Logo RTI                            

Seguici su

Linkedin Domotica ClicHome Twitter Domotica ClicHome Facebook Domotica ClicHome domotica clichome

Domotica
DOMOTICA CLICHOME
Home page ClicHome
Domotica
Lavori di domotica realizzati
Ultime News sulla domotica
Pubblicazioni Domotica
Preventivi e Sopralluogo Domotica
Come Lavoriamo - domotica ClicHome
Contatti Domotica ClicHome
DOMOTICA RESIDENZIALE
Luci
Clima
Automazioni
Domotica e Sicurezza
Audio Video
Integrazione video
Risparmio Energetico
Touch Screen
Controllo a Distanza
iHome
iDock per iPad
DOMOTICA ALBERGHI
Domotica alberghi
Le stanze ClicAccess
Domotica nelle Aree Comuni
Domotica in Giardini e Aree Esterne
Domotica Spa e Centro Benessere
Supervisione e Controllo Domotica

DOMOTICA COSTRUTTORI
Domotica per costruttori

CLICHOME ACADEMY
Domotica Meeting
Domotica Formazione
Preventivi Domotica on-line
MAPPA DEL SITO

design: AnnaPE.it